wellMe.it

Switch to desktop

Tutte le proprietà della cannella

La cannella, Cinnamomum zeylanicum, è un piccolo albero sempreverde originario dello Sri Lanka dalla cui corteccia o arbusto si ricava la profumata spezia che arricchisce i sapori della nostra cucina. 

Quest'albero vanta una storia millenaria, tanto da essere già utilizzata dagli antichi Egizi nel misterioso processo dell'imbalsamazione. Ancora oggi, questa spezia ha delle proprietà, a molti nascoste, che ne possono fare un alleato del nostro benessere.


Infatti, usata tradizionalmente contro le infreddature e come antibatterico, oggi le viene riconosciuta scientificamente la capacità di abbassare il colesterolo e i trigliceridi nel sangue. E' anche un ottimo antidoto per la fermentazione addominale grazie alla capacità di favorire la digestione, migliorando la scissione dei grassi e stimolando la produzione della tripsina.





Inoltre, secondo uno studio pubblicato sul Journal of American College of Nutrition, la cannella aiuta a controllare gli zuccheri nel sangue contrastando diabete e iperglicemia. La ricerca condotta negli Stati Uniti su pazienti in una condizione di pre-diabete, ha dimostrato che la spezia somministrata per dodici settimane ha abbassato i livelli ematici di zucchero.
Si può quindi diminuire l'utilizzo di zucchero nei dolci che prepariamo, proprio aggiungendo della cannella, il cui tipico sapore placa il desiderio di dolce.


La cannella contribuisce, inoltre, ad alleviare i disturbi dell'ipertensione ed esercita una funzione antisettica sui disturbi dell'apparato respiratorio. La medicina Ayurvedica e quella cinese la usano per i problemi mestruali. L'olio essenziale di cannella ha una forte attività antimicotica e favorisce la circolazione periferica se frizionato sulla pelle.


I bastoncini di Cannella conservano il loro aroma se riposti in barattoli di vetro ben chiusi e lontani da fonti di calore e dalla luce. Anche la polvere di cannella si conserva allo stesso modo, sebbene perda molto delle sue caratteristiche e del suo aroma.


Ecco alcuni piccoli consigli per sfruttare al meglio le mille proprietà di questa spezia.


Per chi soffre di emicranie, si consiglia di massaggiare dell'olio di cannella sulle tempie per calmare il dolore. Come si prepara in casa:
Olio di cannella
Pestate 3 o 4 stecche di cannella in un mortaio e immergetele in mezza tazza di olio d'oliva. Dopo aver lasciato in infusione per circa 10 giorni, filtrate il tutto e conservate in una piccola bottiglia.


Per le amanti della perfetta forma fisica ecco un infuso ottimo da consumare la sera:
Infuso drenante
Aggiungete a un infuso di melissa un pizzico di cannella e un cucchiaino di sciroppo di acero.

Se siete raffreddate e avete problemi a prendere sonno provate il latte alla cannella.

Latte alla Cannella:

Mescolate in un bicchiere di latte caldo una punta di cannella in polvere, una punta di Elettaria cardamonum macinata, zenzero in polvere e chiodi di garofano in polvere.

Manuela Marino


 

© Copyright 2009-2013 - wellMe.it è supplemento di GreenMe.it è Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001

Top Desktop version