wellMe.it

Switch to desktop

Sindrome dell’Ovaio Policistico: per gli esperti il nome va cambiato

rimozione ovaie memoria

Per il bene e la salute delle donne, secondo gli esperti dell'US National Institutes of Health, è necessario cambiare l'attuale nome della malattia denominata ad oggi Sindrome dell'Ovaio Policistico (o PCOS). Ci si chiederà quali collegamenti possa avere il nome con diagnosi, terapia e problemi legati a questa patologia.

Visite: 1417

Leggi tutto: Sindrome dell’Ovaio Policistico: per gli esperti il nome va cambiato

Mamme, lasciate che i vostri figli giochino in liberta’

mamme bambini gioco

Giocare rappresenta un'attività fondamentale per ogni bambino. Il gioco permette infatti lo sviluppo di abilità legate all'intelletto e al movimento, oltre a favorire la socializzazione. Quale ruolo dovrebbero avere le mamme nel momento in cui i loro bambini sono impegnati nel gioco? Una nuova ricerca ha cercato di approfondire tale aspetto.

Visite: 1210

Leggi tutto: Mamme, lasciate che i vostri figli giochino in liberta’

Le mamme esposte all’inquinamento hanno bimbi con basso peso alla nascita

Le mamme che respirano l'inquinamento atmosferico derivante dalle automobili e dalle centrali elettriche a carbone hanno maggiori probabilità di dar alla luce bimbi con un basso peso alla nascita.

Visite: 1609

Leggi tutto: Le mamme esposte all’inquinamento hanno bimbi con basso peso alla nascita

Fertilita’: mamma vicina, gravidanza assicurata

fertilità mamma famiglia

Vivere vicino alla propria mamma, quando si sente il desiderio di diventare madri a propria volta, sarebbe il segreto per aumentare la propria fertilità ed avere una gravidanza assicurata. Numerose donne, guidate da un legittimo desiderio di indipendenza e dalla volontà di formare una nuova famiglia, si allontanano dal nido di origine e spiccano il volo.

Visite: 1294

Leggi tutto: Fertilita’: mamma vicina, gravidanza assicurata

Bambini: lacrime e capricci accrescono il rischio di infarto e ictus

capricci infarto ictus

I bambini che tendono a fare i capricci potrebbero presentare un rischio di infarto maggiore, una volta raggiunta l'età adulta. E' quanto emerge da uno studio recente, che ha evidenziato come coloro che a sette anni erano soliti a pianti e capricci, a 40 anni presentino un rischio più elevato di andare incontro ad infarto e ad ictus.

Visite: 1015

Leggi tutto: Bambini: lacrime e capricci accrescono il rischio di infarto e ictus

Mortalita' materna: progetto pilota in 7 regioni italiane

Mortalità materna: al via un progetto pilota in 7 regioni italiane su più del 60% delle donne in età riproduttiva, coordinato dall'Istituto Superiore di Sanità (Iss) e finanziato dal ministero della Salute.

Visite: 846

Leggi tutto: Mortalita' materna: progetto pilota in 7 regioni italiane

Scuola: i genitori e i (difficili) compiti dei figli

«Mi aiuti a fare i compiti?». Per alcuni genitori questa frase è il principio di un sano momento di condivisione con i propri figli; per altr,i invece, questa frase segna l'inizio di un imbarazzante incubo, perché rimettersi sui libri di scuola non è un divertente amarcord ma una frustrazione ripetuta.

Visite: 1255

Leggi tutto: Scuola: i genitori e i (difficili) compiti dei figli

"Libera le parole" contro i disturbi del linguaggio: a marzo filo diretto con i logopedisti

I Disturbi Specifici del Linguaggio (DSL) riguardano la difficoltà di acquisire e articolare le parole e a comprenderle e a esprimersi correttamente. Colpiscono il 3% della popolazione, ma si rilevano soprattutto nei bimbi tra i 2 e i 6 anni dove si toccano punte del 7%.

© Copyright 2009-2013 - wellMe.it è supplemento di GreenMe.it è Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001

Top Desktop version