wellMe.it

Switch to desktop

10 rimedi per tornare ad avere fiducia in se stesse

Piu' informazioni su: linguaggio del corpo fiducia

Le giornate nere capitano a tutte. Ci si sente terribilmente inutili, assolutamente fuori luogo e irrimediabilmente depresse. Il pensiero si fissa su ciò che non funziona e si ripete, diventando ossessivo. E' una brutta mattinata e la giornata può solo peggiorare. La riflessione intensifica lo stato d'animo cupo, facendoci precipitare nella spirale del vittimismo.

Evitare di cadere nella trappola dell'avvilimento compulsivo è possibile e auspicabile. Ci consente di non sprecare intere giornate, di non rovinare del tutto i rapporti umani e di non appesantire ancora di più il rapporto di coppia.

Studi qualificati spiegano che basta ricorrere a qualche trucco salva-fiducia per mutare l'umore e avere benefiche conseguenze sugli avvenimenti futuri. Quindi, appena sentite i primi sintomi di malessere, cercate di utilizzare qualcuno dei dieci semplici rimedi che gli esperti hanno selezionato come "tonici" dell'autostima.

1) Aggiornare lo stato su facebook
Sembra abbastanza incredibile, ma uno studio della Cornell University rivela che prendersi cura del proprio profilo, indicando i successi ottenuti o pubblicizzando le nostre migliori intuizioni, aumenta la fiducia in se stessi. Dunque, via libera ai post. Magari, però, cercate di avere qualcosa di interessante da dire e preoccupatevi di trovare una forma decente per esprimervi.

2) Indossare un vestito che vi fa sentire come delle regine
Ogni donna dovrebbe avere nell'armadio alcuni capi "da urlo", quelli che, una volta indossati, procurano occhiate, sguardi languidi e apprezzamenti. Non occorre che siano abiti aderentissimi. Basta che sia qualcosa che ci corrisponde perfettamente, che ci fa muovere con grazia e orgoglio. Non esagerate, prese dall'entusiasmo. L'urlo, dovrebbe essere la conferma di quanto piacete. Evitate di spaventare i passanti con minigonne leopardate e stivali borchiati. Ci vuole un po' di sobrietà nella seduzione.

3) Darsi alla danza sfrenata
Qualunque tipo di attività sportiva ha un effetto benefico sul sistema nervoso, perché aumenta la produzione di endorfine. In più, imparare a muovere le parti più femminili, sottolineando i passi con dei movimenti del bacino, aiuta ad entrare in contatto con il lato sensuale che ogni donna possiede. Attenzione alle forzature. La danza del merluzzo adiposo non riscuote grande successo.

4) Sedersi con la schiena dritta
La conferma scientifica arriva da uno studio dell'Università dell'Ohio. Avere una buona postura ha un effetto tranquillizzante sull'equilibrio psicofisico. La schiena dritta, in particolare, aiuta ad eliminare i dubbi eccessivi. Distinguete tra lo stare curve e il sembrare irrimediabilmente impalate.

5) Fare una lista dei migliori successi
Ricordarsi dell'emozione provata il giorno della laurea, della volta in cui abbiamo vinto una gara, di quando siamo partite per una vacanza da sole o di quando abbiamo raggiunto un obiettivo che ci stava a cuore è un toccasana per l'autostima. La lista andrebbe appesa in un posto dove sia facilmente consultabile e riletta all'occorrenza, secondo il bisogno. Fermarsi prima del delirio di onnipotenza.

6) Vestirsi di rosso
E' il colore della passione e della seduzione. Chi lo indossa comunica una grande fiducia in se stessa, cosa che attira sguardi e uomini. Sapere di indossare una dichiarazione d'intenti vi farà sentire sicure e sexy. Senza strafare. Un capo, o un vestito, è più che sufficiente. Se vi preoccupate di coordinare dall'intimo alla borsa, tutto rigorosamente rosso, più che sicure finirete per passare per maniache seriali.

7) Fare un gesto carino
Aprire la porta a qualcuno, lasciar passare la persona che è in coda dietro di voi, aiutare una signora con la borsa della spesa... Qualunque gesto gentile fa sentire appagate. Lo sanno bene tutti coloro che svolgono attività di volontariato, sacrificando tempo e risorse. Aiutare gli altri è un nutrimento eccezionale.

8) Annuire con la testa
Sembra piuttosto bizzarro, ma uno studio pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology rivela che muovere la testa verso l'alto e verso il basso, mentre si parla, aumenta l'immagine di sicurezza. Fa sembrare più decise e forti. Moderate la velocità, prima di rischiare lussazioni e nausea perenne.

9) Fare sesso
Quando lo stress è alto, l'autostima inizia a incrinarsi. Un orgasmo appagante riduce i livelli di stress e aumenta la fiducia in se stessi. La salute sessuale è importante e aiuta a scaricare le tensioni accumulate. Se siete sole e non trovate nessuno di disponibile (che vi aggradi), ricorrete all'autoerotismo. Chi fa da sé...

10) Fissare un mini obiettivo
Lasciate perdere le imprese impossibili, come il fatto di rientrare nella taglia 40, diventare una donna ordinata o imparare tutte le regole del calcio. Basta darsi un obiettivo concreto e raggiungibile, come il fatto di dedicare una serata all'amica depressa o imparare a cucinare un piatto nuovo a settimana.
Se l'umore è ancora a terra, provate con la visione di un film comico, di quelli che vi facciano ridere sul serio. Ricordando sempre che, come diceva Rossella O'Hara alla fine di Via col vento "Domani è un altro giorno e domani si vedrà".

Fiammetta Scharf

© Copyright 2009-2013 - wellMe.it è supplemento di GreenMe.it è Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001

Top Desktop version