wellMe.it

Switch to desktop

Al Giffoni Jovanotti incoraggia i giovani e viene premiato

Piu' informazioni su: Jovanotti Giffoni Film Festival

Foto: joys-dream.com

Al Giffoni Film Festival Jovanotti è arrivato a sorpresa. Il programma iniziale della giornata di ieri non prevedeva infatti un suo intervento, ma gli organizzatori del festival lo attendevano per assegnargli un premio prestigioso.

Si tratta del “Premio Truffaut”, che precedentemente era stato assegnato a grandi attori e registi, tra cui Susan Sarandon, Robert De Niro e Edward Norton. Jovanotti si è dichiarato onorato di essere stato invitato al festival. Lo definisce un’occasione meravigliosa e avrebbe voluto parteciparvi da protagonista:

 

“Se da piccolo avessi partecipato a questo festival sarei stato felice. E’ un viaggio magico, pazzesco, un’esperienza unica. Si vedono film tutti i giorni, si  discute di cinema con registi e attori importanti e si sta insieme. E’ bello sapere che anche al Sud ci sono realtà così belle e di qualità”.

 

Da giovanissimo sognava di diventare fumettista e di poter disegnare cartoni animati, ma il destino l’ha portato ad essere il rapper-cantante-poeta più amato dai giovani, sia per la sua originalità che per il suo impegno nel sociale.

 

Ed è proprio a loro che ha rivolto l’incoraggiamento migliore che potessero desiderare: “Siete il meglio di questo paese. Non mollate”. Un invito a credere in se stessi e nei propri progetti, a mettersi in gioco per realizzare i propri sogni, senza lasciarsi scoraggiare dagli eventi, da chi la pensa diversamente cercando di tagliarti fuori.

Marta Albè

© Copyright 2009-2013 - wellMe.it è supplemento di GreenMe.it è Testata Giornalistica reg. Trib. Roma, n° 77/2009 del 26/02/2009 - p.iva 09152791001

Top Desktop version