Vivere oggi

Dipendenza da smartphone? Come trovare il giusto equilibrio

dipendenza smartphone

Il 3 aprile il primo squillo di cellulare ha compiuto 45 anni, durante i quali l’evoluzione della tecnologia mobile e l’avvento di Internet hanno modificato profondamente le abitudini e lo stile di vita delle persone, spesso semplificandola ma aprendo anche la strada a una modalità “always-on”, che vede le persone sempre connesse e raggiungibili.

Come vivere senza ansia il rapporto genitore figlio?

rapporto genitori figli cover

Come crescere bene i nostri figli? Domanda da un milione di dollari. Nessuna persona che diventi genitore sa, nel proprio intimo, come si svolga esattamente questo ruolo. Forse perché la parola esattamente non rientra nel lessico che riguarda il rapporto genitori figli.

Speed date, ecco la rivincita dei single

speed date

Single incalliti alla riscossa! Sappiamo bene che in fondo in fondo la vostra condizione di lupi solitari vorreste trasformarla in quella di un piccione che tuba e che anche il vostro duro e severo cuore in realtà ogni tanto è alla ricerca dell’anima gemella.

In realtà, non sono affatto dispiaciuto... non mi dispiace!

woman displeasure

Tante parole si sono fatte strada nel mio vocabolario. "Mi piace" certamente è l'espressione che uso più spesso di quanto mi piaccia ammettere, ma nel corso degli anni, nessuna parola è diventata ostinata, ma sgradevolmente assuefatta al mio lessico, come l'espressione "mi dispiace".

Quando dalla morte nasce l'umorismo

morte umorismo

Inconsciamente, i pensieri riguardo la morte rendono le persone più divertenti, tanto da indurle a battute ironiche. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista HUMOR, nella quale si spiega come i ricercatori abbiano scoperto che il dolore induca ad un umorismo schietto, mentre se ci si concentra consapevolmente sulla morte, al contrario, tale humour non emerge affatto.